Un cucciolo di cane Husky trova e salva un neonato abbandonato in un cespuglio di un parco inglese

Il proprietario Terry Walsh un ingegnere di 64 anni, è rimasto davvero sbalordito quando la sua cagnolina Hel, durante la passeggiata, l’ha tirato fino ad un cespuglio, dove quasi per miracolo ha scoperto un neonato di poche ore avvolto in una coperta al The Mound un parco di Birmingham, in Inghilterra.

Sicuramente senza l’aiuto del cane, Terry non si sarebbe accorto di nulla e avrebbe scambiato il bambino per una semplice coperta abbandonata.

Quando il padrone ha provato ad allontanarla, la cagnolina non aveva alcuna intenzione di andare via da quel fagottino  che aveva bisogno di aiuto, così Terry si è insospettito, si è avvicinato e ha sentito qualcosa piangere, da dentro il cespuglio.

Per fortuna il neonato era ancora vivo, la polizia ha detto che si trattava di un bimbo nato il giorno stesso e abbandonato poco dopo il parto e che trascorrere la notte da solo nel parco gli sarebbe potuto essere fatale.

In attesa della polizia, Hel la cagnolina, non si è allontanata un attimo e per tutto il tempo è rimasta con lo sguardo fisso su quel piccolo fagottino infreddolito.

Grazie all’allarme sono subito intervenute le forze dell’ordine e il neonato è stato portato in ospedale dove il personale sanitario si è preso cura di lui, il piccolo ora si chiama George perché ritrovato il giorno prima della festa di San Giorgio.

Alessandra Trotta - giornalista e scrittrice