L’amore

 

L’amore è la dedizione appassionata ed esclusiva, istintiva ed intuitiva fra persone, volta ad assicurare reciproca felicità, o la soddisfazione sul piano sessuale.

 Difficile è descrivere veramente cosa sia o meglio l’idea che noi ci facciamo di questo sentimento.

 Il nostro concetto di amore si porta dietro tutta la nostra storia, il nostro vissuto.

L’amore è una molteplicità di emozioni, consiste nel momento in cui si smette di ragionare con la testa e si inizia a farlo col cuore. Riempie le giornate, ci fa disperare, ma sicuramente senza amore non si può vivere. Amare vuol dire desiderare il meglio per l’altro, chiunque esso sia, anche quando le motivazioni sono diverse.

È un sentimento che nasce dalla volontà di donarsi, di fare un salto nel buio, di correre un rischio e di affidare la propria vita alle mani di un’altra persona.

Non esiste nessun’altra parola al mondo che sia stata più idealizzata.

Tutti sanno cos’è l’amore o,  almeno, pensano di saperlo.

In nome di questo si è sbizzarrita la poesia, la musica, la letteratura, il cinema e l’arte. 

Se ne potrebbe parlare all’infinito, eppure non si farebbe altro che scalfirne il vero significato.

Perché l’amore è tutto ciò che crediamo essere e anche tutto l’opposto.

Alessandra Trotta - giornalista e scrittrice