Un professore 87enne è costretto a vendere la sua amata macchina, a sorpresa la comprano i suoi ex studenti e gliela regalano

La crisi economica, legata all’emergenza sanitaria ha colpito l’erario di molte persone che si sono trovate in difficoltà.

Questo è quello che è accaduto a Marcelo Siqueira, un ex professore in pensione di 87 anni che nella sua cittadina in Brasile, Curitiba, molti rievocano come il prof che per 50 anni ha sempre guidato la stessa macchia, un classico Maggiolino Volkswagen del 1972, che è diventato quasi una parte della famiglia, a cui Marcelo è affezionato come se si trattasse di una persona.

Marcelo è anche conosciuto nel suo quartiere per essere stato per 26 anni, un insegnante di storia e geografia molto bravo ed interessante, capace di creare con i suoi studenti un rapporto che andava oltre il puro insegnamento, ma che si basava sull’ edificazione di un rapporto umano di stima e confidenza.

A causa dei problemi economici, aggravati dalla crisi, si è visto costretto a mettere in vendita il suo amato Maggiolino, ormai d’epoca per poter andare avanti.

La notizia si diffonde nel quartiere, molti vicini tra cui alcuni suoi studenti vedono i cartelli di vendita e dopo aver percepito della situazione del loro ex insegnante decidono di fare una raccolta fondi per acquisire la macchina, revisionarla, risistemarla e riconsegnarla in perfette condizioni, con una sorpresa al prof che pensava ormai di averla venduta, la riconsegna della macchina è stato un momento davvero commovente, il prof non ha trattenuto le lacrime, mentre i suoi ex alunni stringendolo gli raccontavano della raccolta fondi e dei perfezionamenti che avevano apportato al maggiolino.

Alessandra Trotta - giornalista e scrittrice