In Puglia, a Cala Portalga presso Polignano a Mare una vecchia barca è stata trasformata in una libreria di bookcrossing, gratuita per tutti, dove si può leggere un libro di fronte al mare

Una vecchia barca di legno per la pesca, un gozzo di quasi sessant’anni chiamato “Gozzo Carlino” dal nome del suo proprietario, è stata trasformata dai pescatori che si prendono cura della caletta di Portalga in un suggestivo punto di bookcrossing.

La barca è stata divisa in due, una metà ha ospitato il presepe durante l’inverno, mentre l’altra metà è stata adagiata su una scogliera, davanti al mare e riempita di libri.

Chi si ferma nella caletta di Portalga, a Polignano, si ritrova davanti una libreria mozzafiato.

L’intento è chiaro: “Prendi un libro, lascia un libro”, è scritto in basso.

Chiunque può prendere un libro, donandone un altro: attualmente sono presenti un centinaio di volumi, e i tre scaffali sono stracolmi.

L’obiettivo è quello di valorizzare Portalga e la sua antica tradizione, ma anche omaggiare la cultura attraverso la lettura.

E Carlino, neanche a dirlo, è stato ribattezzato Librarca.

La comunità locale ha accolto questa novità con grande entusiasmo.

Alessandra Trotta - giornalista e scrittrice