La famiglia

 

 

La famiglia è un nucleo sociale rappresentato da due o più individui che vivono o no nella stessa abitazione e, di norma, sono uniti tra loro da rapporti di parentela e/o di affinità.

La famiglia, per essere tale, non deve essere amica della chiusura, altrimenti si cade nel familismo, tenendo a mente che già il concepimento di un figlio è frutto di un’apertura.

La famiglia è comunità, realtà, autenticità: tutte peculiarità che richiedono impegno costante. L’amore non è tangibile ma palpabile, non è visibile ma sensibile, si concretizza in quell’atmosfera di felicità, amore e comprensione necessaria per il pieno ed armonioso sviluppo della personalità del fanciullo.

La famiglia deve tornare a essere scuola di solidarietà e non di individualismo quale “formazione sociale”.

Alessandra Trotta - giornalista e scrittrice